martedì 7 aprile 2020

LA MUSICA E’ SERVITA

Dal 5 di marzo scorso, giorno di inizio delle attività didattiche a distanza, alunni e prof del corso di strumento musicale della #cesarebattistischool si stanno impegnando parecchio per ... non perdere il ritmo... 😀  le attività musicali sono pressoché quotidiane, come testimonia il video introdotto dalle note dell’inno storico della Scuola...

Ecco le dichiarazioni dei professori artefici della riuscitissima iniziativa  didattica e dei ragazzi partecipanti!


“Tutto nasce col riproporre un brano scritto per secchielli per i miei alunni, usando materiale sonoro presente nelle nostre case, ovvero delle pentole. 
È nato così per caso, per fare qualcosa che potesse coinvolgere  docenti, allievi ed ex allievi del corso musicale della nostra scuola in questo periodo di emergenza sanitaria. 
Come è stato creato il video?
Tramite l'utilizzo di uno smartphone, avvalendoci di una base musicale a 100bpm in modo che i vari video fossero prodotti tutti alla stessa velocità, e l'uso di  pentole con tre suoni differenti. Il tutto è stato coadiuvato egregiamente dalla regia e montaggio del professore e collega di tromba, Emanuele Bellocchi, con la partecipazione del professore Mario Frazzetto e degli allievi Salvatore Palla, Salvatore Crisafulli e l'ex allievo Kevin Cannavó” (prof. Dino Fichera)

“Buongiorno a tutti ... a parer mio è stata una grande idea e una bellissima esperienza, sono contento che pur essendo un ex alunno sia stato coinvolto in questa esperienza. 
Sono felicissimo di fare ancora parte, anche se da esterno, di questa meravigliosa squadra.
Codesta cosa è la prova che la musica non si ferma mai  e che  pur essendo a distanza ci si può divertire insieme.
È stato un piacere partecipare e lo sarà sempre .
Secondo me abbiamo avuto un bel risultato senza aver usato nulla di pazzesco, ma dei semplici oggetti che tutti abbiamo in casa.
 Non è il primo esordio del brano, però eseguirlo mi diverte sempre come se fosse la prima volta ... inoltre volevo ringraziare tutti i professori perchè grazie a loro amo la musica e un grazie va anche alla preside che ci dà la possibilità di attuare tutti questi progetti ed è sempre nostra complice di avventure.
La Musica ci unisce anche se distanti .😊🎼🥁🎺🎹🎻🎸🎷” (ex alunno Kevin Cannavó adesso iscritto al Liceo musicale “Musco” di Catania)

“Io penso sia stata una buona occasione per creare qualcosa di nuovo. Un valido esempio di didattica laboratoriale a distanza. I ragazzi, tramite la performance della registrazione audio-visiva, si sono messi in gioco mettendo “sul piatto” (è proprio il caso di dirlo 😊 n.d.r.) tutte le difficoltà tecniche proprie dell’argomento affrontato” (Prof. Emanuele Bellocchi)

“Bene! Molto bello! È stata un'ottima iniziativa di coinvolgimento quella del collega Fichera, a cui va il mio plauso per l'inventiva, per docenti e soprattutto alunni che, applicando le loro competenze e rispondendo "presente" col solito entusiasmo, ci hanno offerto l'ausilio per proporre un ottimo esempio di collaborazione e sincronia scolastica. Senza dimenticare che è stato possibile apprezzarlo, oggi, grazie al singolare lavoro svolto dal collega e amico professore Bellocchi!  Bravi tutti!!” (Prof. Mario Luciano Frazzetto)

Gli alunni che hanno partecipato hanno dichiarato: “Ringrazio tutti i professori  ... per me è stata una bella esperienza e ringrazio  pure  la preside per la partecipazione 🤣🥰😘💎”(Salvo Palla)... “Anche per me è stata una bella iniziativa e una bella esperienza ... mando un saluto a tutti🥰🥁🎺 (Salvo Crisafulli).

#DISTANTIMAUNITI anche con le famiglie dei nostri alunni

In questi giorni di forzata quarantena sono tanti i genitori che collaborano con la Scuola "Cesare Battisti di Catania" ... alcune foto inviate da Maria Stella riguardanti le attività svolte dai suoi tre figli Francesca, Maria Chiara e Paolo testimoniano il grande impegno della famiglia  nel sostenere i ragazzini in questo momento difficile... #andràtuttobene






CIAK: cittadinanza in scena

  Si è conclusa il 15 giugno scorso la seconda edizione del progetto CIAK.  Grazie all’idea del giudice Luciano Trovato, i ragazzi delle scu...